tradurre in:

Anche se ho il destino dei miei giorni all'alba,
Sulle montagne del sud, tagliato fuori da te,
Per ricordarli per sempre, ci deve essere un tempo:
Come dolce canto della mia terra,
Amo il Caucaso.

anni madre del bambino ho perso.
ma sembrava, in un'ora sera rosa
Che steppa mi ripeteva una voce indimenticabile.
Per questo mi piace la parte superiore delle scogliere,
Amo il Caucaso.

Ero felice con te, gola di montagna;
Cinque anni spazzato: ancora manchi.
Lì ho visto un paio di l'occhio divino;
E i miei soffi cardiaci, vospomnya gli occhi:
Amo il Caucaso!..

I più visitati poesie di Pasternak:


Tutti poesie (contenuti in ordine alfabetico)

lascia un commento