Ultimi giorni di Pompei

Era sera, come un colpo,
E i angina pectoris
Foresta palla viola,
Chadivshy non più debole.
E il giorno sarebbe crollato a terra,
E giù crollerebbe immediatamente,
Dove lyudom e taverna,
raccolto la perduta
pantano, Mani. dove
estremità ridotti incontrano,
La vivacità delle stelle in acqua
Sono loro l'acqua nei panorami.
Dove come l'alcool, vzasos
Coppie paludi incolti
fortezza Tirato è cresciuto,
diluire il fuoco.

E c'era, paralisi,
Quella sera. E 'stato, la crisi
Poesie sulla morte. Proverbi
ha deciso di diventare realtà, vicino.

qui! Faccia a faccia
tramonto, non timido!
Chi sarà giunta al termine
Ultimi giorni di Pompei.

Vota:
( Nessuna valutazione ancora )
condividi con i tuoi amici:
Boris Pasternak
Aggiungi un commento