Diversi bambini - Cvetaeva

Ci sono bambini tranquilli. Pisolino sulla spalla
In madre affettuosa e loro dolce giorno.
I loro manici deboli non fretta di candela, -
Non giocano con il fuoco.

Ha figli - come scintille: è simile alla fiamma.
Invano sono insegnate: "Brucia, non toccare!»
sono intenzionale (perché scintilla!)
E sentitevi liberi di afferrare il fuoco.

Ci sono bambini strani: nella loro audacia e la paura.
Attraversare stessi lentamente autunno,
adattarsi, non osano, pallido in lacrime
E le lacrime si allontanano da fuoco.

mio caro! Era il vostro giudizio troppo sciatta:
"Fuoco aveva paura - così Gibney nella nebbia!»
Le vostre accuse rosicchiano il mio cuore
E l'anima né incline a terra.

Ci sono bambini strani: le loro paure
Muoiono in giorni di nebbia.
Non hanno la salvezza. Pensateci
E non mi biasimare troppo!

Tu sei l'anima per un lungo periodo di tempo ho piegato a terra ... -
mio caro, Ero così impietoso giudizio tua! -
Eppure, io sono il tuo cuore - e nella nebbia
"In pochi minuti di luce!»

Vota:
( 1 valutazione, media 5 a partire dal 5 )
condividi con i tuoi amici:
Boris Pasternak
Aggiungi un commento